Home Page
Contatti
 
Cerca in Brindisiweb

 

CRONOLOGIA STORICA DELLA CITTA' DI BRINDISI

8 - Dal 1970 al 2010

1971
All'alba del 28 agosto, al largo di Torre Canne, una fuga di gas produce un incendio a bordo della nave greca Heleanna, che causa 34 morti di varie nazionalità e centinaia di feriti
(storia e foto).

1972
La squadra di calcio del Brindisi, dal 1966 presenziata da Franco Fanuzzi, conquista la promozione in serie B.
Il 15 ottobre il capo dello stato Giovanni Leone conferisce alla città la medaglia al valor civile in riconoscimento dell’antica tradizione di ospitalità e di civismo della sua popolazione, particolarmente prodigatasi in occasione del naufragio dell’Heleanna
(storia e foto).

1977
La notte tra il 7 e l'8 dicembre, per una fuga di gas esplode il reparto P2T del petrolchimico. L'esplosione, che provoca 3 morti e 50 feriti, distrugge le vetrine di molte abitazioni della città e dei negozi del centro, è anche l'inizio della cassa integrazione per molti lavoratori degli altri reparti (storia e foto).

1981
La Pallacanestro Brindisi, sponsorizzata dalla Bartolini Trasporti ed allenata da Piero Pasini, un anno dopo la promozione in serie A2 approda meritatamente in A1.

1983
Ha origine la Sacra Corona Unita, un'organizzazione criminale definita anche come "la quarta mafia", che in vent'anni provoca centinaia di morti, traffico di droga e di clandestini.

1984
Il Sindaco Carluccio firma l'autorizzazione alla costruzione della Centrale Termoelettrica da 2.600 MW in località Cerano.

1988
Muore per un incidente stradale Elio Pentassuglia, prima giocatore e poi allenatore di successo di basket, un simbolo indiscusso per questo sport, a lui è dedicato il Palasport.

1990
Il 2 aprile vengono inaugurati i primi corsi di formazione e specializzazione alla Cittadella della Ricerca.
Ultimati i lavori alla diga foranea di Punta Riso, iniziati nel 1985. Lo sviluppo complessivo è di 2.356 metri con fondali fino a -33 m.

1991
Dal 28 febbraio al 6 marzo sbarcano nel porto di Brindisi oltre ventimila profughi albanesi, in fuga dal regime di Tirana. Un primo esodo era già avvenuto nell'agosto del 1990 (storia e foto).

1992
Il 19 luglio vengono scoperti i Bronzi nei fondali di Punta del Serrone, a nord di Brindisi. I reperti verranno recuperati nel mese di settembre
(storia e foto).

1994
Viene attivata in Brindisi la Base Logistica delle Nazioni Unite (UNLB, United Nations Logistic Base) a sostegno delle operazioni di pace (Peacekeeping Operations).

1995
Dal 5 al 7 ottobre viene eseguito lo smontaggio della Colonna romana, che è trasportata nei capannoni dell'Enichem per il necessario restauro, completato nel 1998. Ma la colonna non torna al suo posto sino all'estate del 2003.

1997
Il 28 marzo avviene la collisione tra la nave militare "Sibilla" e un motosilurante albanese carico di clandestini in fuga dall'Albania, che affonda causando la morte di 108 fuggiaschi tra cui molte donne e bambini. L'imbarcazione viene recuperata il 22 ottobre (storia).
Inizia a produrre la Centrale Termoelettrica di Cerano.

1998
Il 28 novembre viene arrestato il questore di Milano Francesco Forleo, brindisino, accusato di aver ucciso un contrabbandiere nel '95.

2000
Si avviano i lavori di sistemazione e rifacimento dei corsi principali, di giardini pubblici e il restauro di alcuni monumenti cittadini.
E' trasferito a Brindisi il Deposito Umanitario di Pisa, gestito dall’Ufficio per il Coordinamento degli Affari Umanitari delle Nazioni Unite (OCHA); a giugno nasce la Base di Pronto Intervento Umanitario delle Nazioni Unite (UNHRD) gestita dal Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (PAM).

2002
Muore a Bologna l'attore brindisini di teatro e di cinema Giustino Durano, i funerali e la sepoltura si svolgono a Brindisi.
Il 26 marzo inizia lo smontaggio della "gabbia" radar della base Usaf.
Il Brindisi Calcio ottiene la promozione in serie C2.
La mattina del 12 novembre il Presidente della Repubblica Carlo Azelio Ciampi rende omaggio agli "scomparsi in mare" presso il Monumento al Marinaio. La sera viene inaugurato il nuovo Teatro Verdi
(scheda e foto).

2003
Il 1 maggio il Brindisi Calcio vince la Coppa Italia di serie C.
La Colonna romana viene rimontata sulla scalinata virgiliana, il capitello originale viene sostituito da una copia in vetroresina.
Arrestato il 9 ottobre il sindaco di Brindisi Giovanni Antonino, accusato di concussione.

2004
Alle elezioni comunali viene eletto sindaco l'on. Domenico Mennitti, a guida di una giunta di "centro-destra", mentre alla guida dell'Amministrazione Provinciale viene eletto il notaio Michele Errico, con la maggioranza di "centro-sinistra".

2005
Numerose le manifestazioni contro il rigassificatore voluto dal Governo nazionale. Comune e Provincia sono unite e decise a contrastare la costruzione dell'impianto.
A aprile sui campi del Circolo Tennis si disputa l'incontro di Fed Cup tra Italia e Russia; non partecipa alla sfida, per infortunio, la tennista brindisina Flavia Pennetta.

2006
Nonostante le manifestazioni di protesta contro la realizzazione del rigassificatore, vengono avviati i lavori della colmata a Capo Bianco, destinata ad ospitare l'impianto della LNG.
Il 20 dicembre viene riaperto il Nuovo Teatro Verdi, con un concerto dell'orchestra "L. Cherubini" diretta dal M° Riccardo Muti.

2007
Nell’ambito dell’inchiesta sul rigassificatore della Brindisi LNG il 12 febbraio viene arrestato l'ex sindaco Giovanni Antonino per reati di corruzione. La GdF e la Digos sequestrano l’intera area di Capo Bianco, laddove è in fase di costruzione l'impianto.
Il 21 agosto un forte incendio brucia molti ettari di canneto e macchia mediterranea della riserva di Torre Guaceto
(foto).
Il 18 settembre ritorna in città il capitello originale della Colonna romana, che troverà una nuova collocazione all'interno della "sala della colonna", nell'edificio dell'ex Corte d'Assise adiacente al Palazzo Nervegna-Granafei, inaugurata proprio la notte del 31 dicembre. Scoppia la polemica per la richiesta di restituzione delle Colonna romana gemella oggi a Lecce (leggi approfondimento).
Il 18 novembre il segretario di stato vaticano Cardinale Tarcisio Bertone inaugura il nuovo Seminario Arcivescovile.

2008
Il 29 marzo, nell'ambito della Settimana della Cultura, viene inaugurato il Palazzo Granafei-Nervegna (scheda), dopo lunghi anni di lavori di restauro, ospiterà la mostra antologica di Marcello Avenali.
L'8 giugno la New Basket Prefabbricati Pugliesi Brindisi vince la finale contro il Trapani e ritorna in serie A (LegaDue).
Visita pastorale di Papa Benedetto XVI a Brindisi il 14 giugno (P.le L. Flacco) e domenica 15 giugno, con la celebrazione eucaristica a Sant'Apollinare
(scheda).
Il 23 ottobre tragico incidente in Francia con la caduta dell’elicottero di base al Centro SAR di Brindisi, morti 8 componenti dell'equipaggio
(scheda).

2009
Il 2 gennaio presso il Teatro "Verdi" la 1^ Ed. del Concerto per il Nuovo Anno, con le le Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi, eseguite dall'ensamble della Confraternita de' Musici diretta dal M° Cosimo Prontera e il violinista Stefano Montanari.
Dopo due anni di lavori, il 19 aprile riapre ufficilamente il MAPRI - Museo Provinciale Archeologico Ribezzo
(scheda).
Dal 18 al 25 aprile ostensione delle reliquie di Santa Lucia presso il Santuario di Santa Lucia in Erchie.
Domenica 26 aprile il Football Brindisi 1912 dei Fratelli Barretta, vincendo contro il Matera, è promosso in Seconda Divisione (già serie C2) con tre turni in anticipo.
Il 23 maggio la squadra della Futura (basket femminile) è promossa in serie B1.
Le elezioni amministrative del 6 giugno (con i ballottaggi del 21) confermano Domenico Mennitti sindaco del capoluogo mentre viene eletto Massimo Ferrarese Presidente della Provincia.
Il 14 agosto la brindisina Flavia Pennetta è la n.10 in classifica mondiale, miglior posizione di sempre per una tennista italiana.
L'11 settembre è completata ed inaugurata la SS7, sul tratto finale da Mesagne a Brindisi.
Il 12 dicembre al Palasport "Pentassuglia" si svolge il Grand Prinx di Ginnastica Artistica.

2010
Alle 13.30 del 24 aprile approda sulla banchina di Sant'Apollinare la nave da crociera Zenith, il primo dei 18 scali che la compagnia spagnola Pullmantour ha previsto nella città, su un totale di 36 attracchi programmati per il 2010 di navi da crociera nel porto della città (Balmoral e la Black Watch della compagnia norvegese Fred Olsen; la Emerald dell’inglese Princess Cruisess; l’Odyssey e la Spirit dell’americana Seabourn).
Il 25 aprile si festeggia la promozione della New Basket Brindisi (sponsorizzata Enel) in Lega A, e la conquista della coppa di LegaDue.
Il 10 giugno una forte esplosione nello nello stabilimento della multinazionale farmaceutica Sanofi Aventis causa la morte dell'operaio Cosimo Manfreda di 40 anni, ed il ferimento di altre quattro persone. Indetto il lutto cittadino.
Il 14 novembre scatta un blitz dei Nas con decine di arresti per assenteismo all'Asl di Brindisi, sono indagati medici, infermieri, tecnici di radiologia, impiegati amministrativi e addetti alle pulizie.

» I principali avvenimenti del 2011
» I principali avvenimenti del 2012

Print Friendly and PDF

English version

Brindisi på dansk

Come arrivare e muoversi
 



Partnership

Brindisiweb è un'idea di Giovanni Membola Crediti Copyright Contatti