Home Page
Contatti
 
Cerca in Brindisiweb

 

CRONOLOGIA STORICA DELLA CITTA' DI BRINDISI

I principali avvenimenti del 2011

14 febbraio
L'improvviso dissesto del manto stradale sulla SS 613 tra Brindisi-Lecce, provoca incidenti che coinvolgono una decina di auto in una serie di micro tamponamenti; il bilancio è di tre feriti. La forte pressione dell’acqua iniettata da una trivella nel sottosuolo, tecnica utilizzata per consentire il passaggio di cavi per il collegamento ad un campo fotovoltaico, provoca lo scoppio dell'asfalto che si spacca impennandosi fino ad un metro d’altezza divenendo così un trampolino per le auto di passaggio.

Marzo
Dall'aeroporto di Brindisi partono voli del programma alimentare mondiale (Wfp) delle Nazioni Unite per il trasporto di materiale prefabbricato e equipaggiamenti necessari per le operazioni di assistenza alla popolazione libica durante le manifestazioni contro il regime di Gheddafi.

17 marzo
Giornata di cerimonie, concerti, mostre e rievocazioni in occasione dei festeggiamenti per il 150° anniversario dell'unità d'Italia. I bambini delle scuole di Cisternino cantano l'inno nazionale sul lungomare del porto di fronte alla residenza del prefetto.

18-19 marzo
Disordini nel Centro di identificazione ed espulsione di Restinco (CIE), dove un gruppo di migranti di origine tunisina, reclusi e in attesa dell’espulsione dall’Italia, provocano un incendio distruggendo completamente alcune camerate e i servizi.

27 marzo
Arrivano da Lampedusa i primi 300 immigrati tunisini nella tendopoli allestita nell’area dell'ex aeroporto militare tra Manduria e Oria. Già dopo poche ore e nelle settimane successive molti di questi uomini tentano la fuga. I migranti scavalcano la recinzione e proseguono a piedi verso Oria e nei paesi limitrofi, nel tentativo salire sul primo treno utile verso il nord.

5 aprile
Intitolato a Giustino Durano il Liceo Musicale di Brindisi, accorpato sotto un’unica dirigenza ad altri due istituti brindisi già intitolati ad altri illustri cittadini, il geologo e vulcanologo Teodoro Monticelli (il Liceo Scientifico), e lo scultore e scenografo Edgardo Simone (il Liceo artistico).

17 aprile
Rubati 500 metri di cavi di rame tra le stazioni di Tuturano e Squinzano. Sei treni a lunga percorrenza registrano ritardi medi di circa trenta minuti. Il danno è stato valutato per almeno 30 mila euro.

20 Aprile
Quindici ordinanze di custodia cautelare e sequestro di impianti fotovoltaici della società Tecnova Italia, subappaltatrice di 17 impianti in tutto il Salento per conto del Global Solar Fund.Operazione congiunta tra Guardia di Finanza di Brindisi e questura di Lecce dopo lo scandalo degli schiavi del fotovoltaico, extracomunitari fruttati con turni massacranti e retribuzioni dai duecento ai 400 euro mensili per 12 ore di lavoro giornaliere.
Già il 21 marzo era stato sequestrato un grosso impianto fotovoltaico a San Donaci, frazionato artificiosamente in cinque impianti da un megawatt l’uno per aggirare le procedure autorizzative.
Il 4 giugno vengono sequestrati dal Noe gli impianti fotovoltaici realizzati in contrada Argiano a Mesagne, circa settantamila metri quadri di terreno occupato dai pannelli delle società piemontesi Enersol e Solmar.

11 maggio
L’Enel Basket Brindisi viene sconfitta a Biella e torna in A/2 con una giornata di anticipo dalla fine del campionato di Lega A. Il 7 giungo viene presentato il nuovo gruppo dirigente con l'ingresso di nuovi soci della New Basket Brindisi SpA. Il giorno successivo viene presentato il nuovo coach Piero Bucchi.

13 giugno
Il nuovo presidente dell’Autorità Portuale di Brindisi è il professore di Economia marittima dell’università Erasmus di Rotterdam Hercules Haralambides.

21 giugno
Improvviso malore per il sindaco di Brindisi, Domenico Mennitti, sottoposto a un delicato intervento chirurgico a seguito di una emorragia addominale. L'on Mennitti viene poi trasferito all’ospedale “Miulli” di Acquaviva delle Fonti.

18 luglio
Nonostante la sconfitta nella finale contro il Trapani, l'Assi Basket Ostuni viene ”ripescata” in LegaDue. Viene scelto Marcelletti come in nuovo tecnico alla guida del team.

29 luglio
Dopo il fallimento del Football Brindisi 1912, si costituisce la nuova società di calcio "Associazione Sportiva Città di Brindisi Srl", che viene iscritta al campionato di serie D.

30 Luglio
Inaugurato il nuovo parco urbano attrezzato intitolato al Dottor Antonio Di Giulio, che si estende su una superficie complessiva di circa 8 ettari nella zona Magrone-Canale Patri.

11 agosto
Il sindaco di Brindisi Domenico Mennitti presenta al presidente del consiglio comunale ed ai consiglieri comunali le proprie dimissioni (motivi di salute).

2 settembre
Torna al comune di Brindisi il commissario prefettizio Bruno Pezzuto, dopo l’esperienza del 2003/2004 quando la gestione commissariale seguì alla giunta Antonino.

6 settembre
Dopo 16 anni di commissariamento al Consorsio ASI viene nominato Marcello Rollo come nuovo presidente. Il suo vice è Cosimo Convertino

14 settembre
Si disputa sul parquet del Palasport il primo Memorial Elio Pentassuglia, con la gara tra Enel Brindisi e Fabi Montegranaro.

Dal 5 all’8 ottobre
Presso gli ex capannoni della Montecatini a Sant’Apollinare si tiene la XXVIII Assemblea annuale dell’Anci (Associazione Nazionale dei Comuni d’Italia).

12 ottobre
All'alba scatta l’operazione denominata “ Escalation”: arresti domiciliari per 18 componenti il Comitato dei disoccupati di Brindisi, tra loro anche il responsabile dei Cobas di Brindisi, Bobo Aprile, figura storica del sindacato autonomo brindisino. Vengono scagionati il 20 ottobre.

26 Novembre
Si incaglia in una delle insenature rocciose della baia di Mezzaluna a Santa Sabina (marina di Carovigno) la barca a vela (sloop) “Gloria”. Tre morti e 42 superstiti (25 minorenni) tutti provenienti da vari Paesi dell’Asia centrale.

» I principali avvenimenti del 2012

Print Friendly and PDF

English version

Brindisi på dansk

Come arrivare e muoversi
 



Partnership

Brindisiweb è un'idea di Giovanni Membola Crediti Copyright Contatti