Home Page
Contatti
 
Cerca in Brindisiweb

 

DIMORE STORICHE
Palazzo Granafei Nervegna
Edificato nel 1565 è stato successivamente modificato ed integrato con il novecentesco palazzo dell'ex Corte D'Assise.
» continua
Palazzo Montenegro
L'esempio più notevole di edilizia civile barocca della città per la loggia a mensole decorate sulla facciata del tipo rinascimentale.
» continua
Palazzo Guerrieri (già Massa - De Leo)
L’edificio settecentesco è situato nell’omonima via a poca distanza della banchina del porto interno.
» continua
Ex Convento di Santa Teresa
L'antico convento fondato dai Carmelitani Scalzi nel XVII secolo, adiacente la chiesa di S.Teresa, è l'attuale sede dell'Archivio di Stato di Brindisi.
» continua
Le Dimore della Famiglia Ripa
La residenze del casato dei Ripa sono state i palazzi di via Lata e di via Carmine.
» continua
Palazzo Pinto-Barnaba
Il sobrio edificio situato al vertice tra Corso Roma e Corso Umberto I fu costruito nella seconda metà dell’800.
» continua
La casa natale di Cesare Braico
In via Ferrante Fornari si trova la casa in cui, il 26 ottobre 1816, nacque l’unico brindisino che partecipò alla spedizione dei Mille di Garibaldi
» continua
Palazzo Scolmafora-Perez
In via Assennato c'è uno stabile degli anni ’60, che conserva un antico portale e delle mensole dello storico palazzo del XVII sec.
» continua
Palazzo De Marzo
Sorge in Largo Concordia, nel centro storico, il palazzo attribuito al XVI sec., che deve ritenersi più tardo dagli evidenti riferimenti barocchi.
» continua
Villa Pignicedda
Situata a pochi chilometri da Brindisi, nella folta vegetazione sorge la cinquecentesca masseria trasformata nel '900 in stile neogotico-liberty.
» continua
Documenti e Sezioni correlati
Le Chiese
Luoghi di culto che custodiscono importanti riferimenti architettonici e storici, un percorso tra stili risalenti a periodi differenti.
» continua
Altri Monumenti
Luoghi, fontane, monumenti ed ancore della memoria che ripercorrono le diverse epoche storiche.
» continua
Itinerari storico artistici
Visite guidate online per conoscere la città: quattro percorsi consigliati da seguire tra monumenti, chiese e curiosità
» continua

English version

Brindisi på dansk

Come arrivare e muoversi
 



Partnership

Brindisiweb è un'idea di Giovanni Membola Crediti Copyright Contatti