Home Page
Contatti
 
Cerca in Brindisiweb

 


LA PROVINCIA DI BRINDISI

Un viaggio tra storia, natura, archeologia, tradizioni, gastronomia, ospitalità...

La provincia di Brindisi è stata costituita nel 1927 includendo un territorio del distretto napoleonico e di quello successivo del circondario borbonico.

Si estende, a nord, dalle Murge baresi e tarantine e termina a sud con la piana messapica una volta paludosa.
Un'area di circa 1.839 kmq (9,5% della superficie regionale - dati) dalle caratteristiche di una tipica terra di frontiera, una zona che ha sempre svolto un compito di cerniera tra la Puglia del nord Latina e quella meridionale salentina grecanica.

Ostuni, il cavallo bardato per la processione di S.OronzoQuasi ognuno dei 20 comuni della provincia ha un proprio dialetto, differente per cadenza e terminologia da quello di un'altro paese distante anche pochi chilometri, frutto dei numerosi flussi migratori e dalle diverse dominazioni subite.
Nel 2006 la popolazione provinciale è stata pari a 403.455 unità, con una densità di 218 abitanti per kmq.
I centri abitati hanno tutti una propria caratteristica, qui storia ed arte si intersecano in un percorso ideale tra chiese e palazzi, con borghi antichi fatti da vicoli stretti e lastricati, case bianche o di architettura spontanea di epoca diversa, dove la pietra locale riccamente lavorata adorna i portali, le facciate e i balconi.

Le antiche tradizioni si manifestano ancora come un tempo, con manifestazioni rievocative che uniscono religione e credenze popolari, memorie storiche di eventi passati che hanno caratterizzato il folclore e la cultura di questo territorio, tra fede, mito e leggenda.

La costa, lunga 80,606 km in gran parte rocciosa, è ricca di piccoli approdi ed insenature che si alternano a lunghe spiagge sabbiose, dove non mancano importanti zone naturalistiche protette. Importanti ed avviati insediamenti turistici sono a nord del capoluogo.
Lungo tutto questo percorso sono stati individuati i resti di ben 431 fortificazioni, tra torri e altri sistemi di avvistamento e difesa della costa.
Testimonianze storiche di grande interesse come i numerosi castelli, presenti quasi in ogni paese, da quelli importanti nati come poderosi sistemi di fortificazione a quelli realizzati come residenze di alcuni sovrani, ad altri trasformati nel tempo in abitazioni fortificate o palazzi baronali.

Un territorio di grande vocazione agricola, dove dominano l'olivo, circa 60mila ettari di uliveti con piante secolari che assumono forme uniche e particolari, un patrimonio di assoluto valore paesaggistico, e i vigneti (25mila ettari) con le uve tipiche del Negroamaro, della Malvasia e l’Ottavianello dal quale si producono vini a Denominazione di Origine Controllata. Sulle colline murgesi, tra le campagne delimitate da antichi e caratteristici muretti a secco, non mancano i mandorleti, mentre in pianura i pescheti si alternano agli altri frutteti. Numerose e differenti coltivazioni ortive di qualità, come il pomodoro, il carciofo, i cereali, e le angurie. Da questi nascono gli originali piatti della gastronomia locale, genuina e profumata.
Alle zone coltivate seguono le aree boschive e la macchia mediterranea.
La campagna è divenuta nel tempo ideale sede di vacanze agrituristiche nelle tante Masserie (scheda), alcune fortificate, o in abitazioni signorili e nei tipici e bianchi Trulli (scheda), dove è facile incontrare importanti insediamenti rupestri, con cripte e tempietti originati dal VI secolo ad opera dei monaci basiliani (scheda).
Alti cumuli di pietre, che rappresentano le misteriose Specchie (scheda), installazioni megalitiche nate in epoca remota come torri di avvistamento o come luoghi di sepoltura, spiccano all’improvviso nelle zone tra Francavilla, Villa Castelli e Ceglie.

Aree archeologiche di epoca messapica e romana sono presenti in tutta l’area provinciale, con necropoli, terme, strede, cinte murarie e domus, hanno fornito numerosi reperti (monete, ceramiche, statue) oggi custoditi nei musei.


Video: Terra di Brindisi Filia Solis

Documenti correlati:
» Superficie territoriale dei comuni e popolazione residente
» Cenni storici sulla provincia
» Nascita della Provincia di Brindisi
» Mappa di collegamento ai singoli comuni della provincia
» Descrizione delle Masserie
» Descrizione dei Trulli
» Descrizione delle Specchie

Link:
» Terra di Brindisi
» Sito ufficiale dell'Amm.ne Provinciale


Print Friendly and PDF

English version

Brindisi på dansk

Come arrivare e muoversi
 



Partnership

Brindisiweb è un'idea di Giovanni Membola Crediti Copyright Contatti