Home Page
Contatti
 
Cerca in Brindisiweb

 

Chiese - SAN MICHELE ARCANGELO (Scuole Pie)

La chiesa è situata su via Tarantini, non lontano dal Duomo, ed è caratterizzata per la sua cupola a mattonelle policrome.
Recuperata da lavori di restauro, 
ma non sconsacrata, la chiesa oggi ha funzione prevalentemente espositiva.

Ad unica navata con transetto e cappelle laterali, l'interno è spoglio di arredi.

Molto interessante il corredo pittorico della chiesa, con alcune tele collocate in cornici circolari di stucco che rappresentano episodi biblici ed evangelici.

Adiacenti i locali del convento, da qualche anno completamente ristrutturati ed impiegati per attività culturali, sono stati utilizzati in passato come scuola e dormitorio e come carcere mandamentale.
Oggi nei locali del primo piano è ospitata la Pinacoteca Collezione Armando Scivales e sino al 2018 è stata sede degli uffici della Fondazione Nuovo Teatro Verdi.
Il complesso include il chiostro dell’antico convento dove si svolgono eventi culturali e musicali.

Sul portale del'ingresso all'ex convento lo stemma con la data dell'inizio dell'attività educativa (1664) quando per volere dell'arcivescovo Francesco de Estrada, che acquisì a proprie spese i locali al fine di integrare e migliorare la situazione logistica delle strutture educative brindisine, è dovuto l'arrivo dei padri delle Scuole Pie che avviarono la loro attività d'insegnamento. L'iniziativa educativa ebbe immediato successo: i corsi iniziati con tre sole classi a breve ospitarono almeno duecento alunni.
Il complesso fu quindi ampliato con nuovi di locali adiacenti acquisti successivamente, anche la chiesa fu ampliata e modificata, con l'aggiunta delle quattro cappelle laterali.
Qui ha insegnato anche San Pompilio Maria Pirrotti, appena ordinato sacerdote nel 1734.
Nella chiesa ha operato la confraternita del Carmine, attiva sino al 1956.

Dopo gli ultimi restauri, la chiesa di San Michele Arcangelo - rimasta di proprietà dell'Arcidiocesi di Brindisi-Ostuni - è stata riaperta come Auditorium.
Dal 10 ottobre 2011 al 27 giugno del 2016 è stato utilizzato - in comodato d’uso gratuito - come spazio espositivo del MAP [Museo Mediterraneo dell'Arte Presente] in convenzione con CRACC [Conservazione e Ricerca Arti e Culture Contemporanee] srl spin off dell'Università del Salento, per la valorizzazione della memoria visiva e riabilitazione culturale della ex chiesa di San Michele Arcangelo del Convento delle Scuole Pie.
Durante questi anni è stato utilizzato come contenitore operativo all'interno del sistema artistico contemporaneo, promuovendo la conoscenza delle radici culturali e le risorse intellettuali del territorio.
Oggi è ritornato a disposizione della Diocesi di Brindisi.

Fotogallery - clicca per ingrandire
Esterno
Interno
Pulpito
Ingresso
ex-convento
La cupola
Cupola
Chiostro
Chiostro
Locali laterali
Pinacoteca
Documenti correlati:
» L'arrivo dei Padri Scolopi (delle Scuole Pie) a Brindisi
» Scheda a cura della Fondazione Biblioteca “De Leo” e CRACC
» Scheda descrittiva a cura dell'Uff. Beni Culturali Ecclesiasitici
La mappa dei Monumenti di Brindisi

Print Friendly and PDF

English version

Brindisi på dansk

Come arrivare e muoversi
 



Partnership

Brindisiweb è un'idea di Giovanni Membola Crediti Copyright Contatti