Home Page
Contatti
 
Cerca in Brindisiweb

 

LIBRI E GUIDE

L'ORU TI BRINDISI
di Francesco Libardo

Dettagli del libro
Titolo:
L'oru ti Brindisi
Poesie in vernacolo brindisino
Autori: Francesco Libardo
Stampa: Tipogr. Ed. Brindisina
Anno di edizione:
Pagine 88

il libro è esaurito

Prefazione al libro di Giacomo Carito
I versi di Franco Libardo propongono, in modo esplicito, la descrizione di un frammento della società civile brindisina in certo senso rimasto ai margini del pur ricca produzione vernacola locale. Basterà qui far riferimento ad Agostino Chimienti e Luigi De Marco che, tra XIX e XX secolo, hanno reso l 'immagine della Brindisi che sull'agricoltura, e in particolare sul vigneto, voleva fondare il proprio sviluppo.
Hanno conseguentemente offerto una chiave di lettura delle vicende relative ai tempi in cui vissero fondamentalmente legata a tale postulato: non casualmente la descrizione degli spazi urbani pare limitarsi ai percorsi propri della grande proprietà fondiaria e dell'universo che le gravitava intorno.
Marginali i riferimenti a temi centrali per la vita cittadina ma esulanti da tale contesto; Chimienti riferisce sulla crisi dei transiti portuali nell'ultimo decennio del XIX secolo solo perché argomento forte di una polemica elettorale.
Estraneo rimane il mondo dei pescatori pur già idealizzato da Pasquale Camassa quale referente essenziale per la costruzione di un 'identità cittadina. Qust'ambito Libardo descrive, si direbbe, nel momento del suo disfarsi; fissa sulla carta il vario articolarsi del difficile rapporto fra uomo e mare, ricostruisce le relazioni di vicinato, le tecniche di pesca, gli universi familiari, il rifiuto dell'onomastica dei registri d'anagrafe.
I suoi versi rendono alla città memoria di questa essenziale componente privata, nel tempo, del suo spazio urbano per la demolizione del quartiere delle Sciabiche e decontestualizzata per il decentramento, delle attività di settore su aziende e maestranze ormai prevalentemente non locali.
Brindisi; attraverso questa raccolta, si riappropria di riferimenti importanti per la ridefinizione del suo ruolo in un momento di difficile passaggio dal sogno di sviluppo fondato sulla logica dei poli industriali a un modello che deve vedere protagonisti e artefici i suoi stessi cittadini.

« Indietro

English version

Brindisi på dansk

Come arrivare e muoversi
 



Partnership

Brindisiweb è un'idea di Giovanni Membola Crediti Copyright Contatti