Home Page
Contatti
 
Cerca in Brindisiweb

 

LIBRI E GUIDE

IL MULINO NON HA FERMATO IL VENTO
Raccolta di poesie di Beppe Bresolin

Dettagli del libro
Titolo: IL MULINO NON HA FERMATO IL VENTO
Autori: Beppe Bresolin
Anno di edizione: 2011
150 composizioni
60 illustrazioni
128 pagine
25 collaborazioni
20 anni di poesie selezionate

dove trovarlo a BRINDISI
- LIBRERIA PEZZUTO di Francesca Pezzuto, via Amena
- CAFFE' LIBRERIA CAMERA A SUD, largo Otranto

[Questo il libro... così l’ho sempre sognato ed è così che lo presento a voi... un’armonia di parole e immagini abbracciate insieme, il mio vuoto e la mia pienezza che ad ogni goccia mi libera l’anima... non versi ma sorrisi, a volte pianti, grida e sussurri, rabbia e dolcezza... la vita, la mia, che accarezza i sensi e si lascia accarezzare come alito di vento che incontra la quotidianità, spesso perdendo vigore, spesso accumulando energia... un vigore nutrito da voci e da rumori, dai silenzi e da urla troppo spesso soffocate, corroso di incomprensioni, liso di grandinate di offese, livido di incertezze... e un’energia crescente nei sorrisi e negli sguardi, negli abbracci che riscaldano anche la più gelida tramontana... un connubio di fisicità e affetti che sgomita nell’indifferenza e nel movimento caotico e stressante del tempo...
Questo il libro... un viaggio che va oltre la cronologia delle emozioni perchè sono emozioni che restano... oltre le vite che ho incrociato, abbracciato, scontrato e amato... perchè sono gli incroci, gli abbracci, gli scontri, l’amore... il viaggio stesso diventa la vera ragione del viaggio... non è il mulino a fermare il vento, non è la mano a fermare la poesia, a chiuderla e racchiuderla... può solo raccontarla con tratto fermo eppure tremante... la poesia continua la sua corsa... e a noi poeti, a noi lettori, a noi amanti, a noi sedotti da questa materia dell’anima è dato il piacere di scriverla, leggerla, amarla e restarne sedotti nell’attimo in cui incontra il respiro e lo trasforma in sospiro...
Questo il libro... e questi i versi... che appena scritti sono “il passato”...]

chi è Beppe Bresolin
[Personalmente ritengo che non abbia molta importanza conoscere l’autore di una o più poesie, non quanta ne abbia l’emozione che queste possono suscitare nel lettore, ma due righe su di sé e sul proprio pensiero pare siano un atto dovuto dello scrittore....
Sono nato 47 anni fa a Brindisi e sono emigrato al Sud per lavoro, come mio padre, ma facendo meno chilometri. Mi racconto “accatastando” versi dall’età di 16 anni, non ho mai smesso, continuerò a farlo seguendo quella voce che mi viene da dentro, una voce dai lunghi silenzi e roca nelle punteggiature.
Da sempre ho cercato e cerco di conciliare la mia attività di grafico della comunicazione con i miei hobbies seguendo il filo conduttore della creatività. Mi piace scrivere ma anche dipingere, fotografare, costruire e, non da meno, leggere ed imparare. Considero la strada un viaggio, la vita una stazione, il mondo un susseguirsi di orizzonti da raggiungere per il piacere di viaggiare.
Anche questo libro è un viaggio e ho voluto farlo in compagnia di una trentina di splendide persone che hanno contribuito, con le loro opere, al completamento dei miei versi.
Le poesie più belle sono quelle che non ho scritto, sono i figli che vedo crescere e le persone che incontro, che stimo, che amo.]

« Indietro

English version

Brindisi på dansk

Come arrivare e muoversi
 



Partnership

Brindisiweb è un'idea di Giovanni Membola Crediti Copyright Contatti